Vita da cani. In treno

Image courtesy of Stuart Miles / FreeDigitalPhotos.net
Oggi è un giorno fortunato. In treno c'è un posto libero, posso sedermi. 
Come al solito copro il sedile con le pagine del giornale, non tutte, alcune le tengo per il ritorno. 
Davanti a me è seduta una signora dall'aria gentile, nel sedile accanto a lei è accovacciato il suo cane.
Sorrido alla signora e le offro qualche pagina di giornale da mettere sotto al cane.
Lei mi sorride, e mi ringrazia timidamente, "Non importa" - mi dice - "non è un problema se si sporca .. sa, vive in giardino".